I SUOI LUOGHI

I suoi luoghi

 

testo alternativo


Assisi è uno stupendo grappolo di case addossato al lato occidentale del Monte Subasio, dall'inconfondibile colore bianco-rosa delle sue costruzioni; è una città divenuta essa stessa invocazione e implorazione.

Le spoglie mortali di S. Francesco e di S. Chiara, collocate in questa terra, hanno fruttificato alla maniera del grano gettato nel cuore della feconda terra.
Dopo la loro morte, infatti, l'entusiasmo della gente ne volle subito perpetuare la memoria.

Sorsero, in questo modo, le grandi basiliche, per accogliere le folle dei pellegrini sempre più numerosi.

Assisi è rimasta così, come aggrappata ai suoi grandi templi, mentre sotto le sue mura si distende la verde pianura umbra, che sembra raccogliersi intorno alla Porziuncola, il luogo dove S. Francesco visse e morì.

La ricchezza più grande e vera di Assisi e di tutta l'Umbria è proprio lui, Francesco, del quale ogni angolo della città e dell'intera Regione, custodisce l'inviolato mistero.

Egli è stato e rimane il frutto più maturo di questa terra ricca di verde e di luce.

Bisogna conoscere Assisi e l'Umbria intera, per capire sino in fondo fratello Francesco.

A otto secoli di distanza, il "Poverello di Dio" è presente nei luoghi dove egli è vissuto e ha tracciato il suo meraviglioso cammino di fede.

E' innegabile: ad Assisi ci si sente afferrati da una grazia particolare, la grazia dei Santuari che fanno toccare con mano come un uomo di nome Francesco, in maniera nuova e originale, abbia incarnato e vissuto l'assoluto del Vangelo.

Ma non sola Assisi.

L'avventura spirituale del "Giullare di Dio" si è dipanata nell'intera Umbria - e non solo -, lasciando ovunque testimonianze vivissime della sua vita interamente offerta all'"Altissimo onnipotente bon Signore".

Visitare come pellegrini questi luoghi significa, dunque, poter riscoprire la gioia di Francesco, un uomo veramente felice.
E allo stesso tempo significa affacciarsi sul mistero di Dio, gustare la ricchezza dei suoi doni e - soprattutto - esporsi alla luce della Sua grazia.

 

Procediamo, dunque, a ripercorrere:  

 

pdf


 


pdf

 

FRATELLO FRANCESCO

(Terni - Umbria / ITALY)


© 2015 - Tutti i diritti riservati